È cambiato il vento anche in Sicilia

ll vento del cambiamento soffia anche in Sicilia. Con i risultati del turno di ballottaggi alle elezioni amministrative nell’isola arriva l’ultima sberla al centrodestra. Nei seggi elettorali gli scrutini sono cominciati solamente dopo lo spoglio delle schede dei quattro referendum, ma già nella prima serata i leader del centrosinistra, e soprattutto di Udc e terzo Polo, festeggiavano. “Adesso è un cappotto” ha detto Antonello Cracolici, presidente del gruppo Pd all’Ars.

NEGLI 11 COMUNI coinvolti nel ballottaggio per l’elezione dei sindaci hanno votato il 63% degli aventi diritto, segnando un calo complessivo del 7,5% rispetto al primo turno. “Il risultato che si delinea non lascia spazio a dubbi – ha aggiunto Cracolici – a Bagheria il nostro candidato sindaco stacca il candidato del Pid di Saverio Romano, così come a Lentini, Noto, Vittoria e Ramacca i cittadini premiano i candidati sostenuti dal Pd e dalle altre forze che si oppongono al Pdl e al Pid. Ci troviamo di fronte a un voto che, se pur in presenza di liste civiche, indica chiaramente la volontà dei siciliani di voltare pagina rispetto al peggiore centro-destra del Paese”.    Attorno alle venti è arrivato il primo risultato ufficiale: Francesco Zappalà è il nuovo sindaco di Ramacca, in provincia di Catania. Zappalà, appoggiato dal Pd, ha ottenuto il 62,3% delle preferenze contro l’avversario Musumeci, sostenuto dall’Mpa di Lombardo, in vantaggio al primo turno.    A Bagheria, centro alle porte di Palermo, l’Udc Vincenzo Lo Meo, appoggiato anche dai democratici e dal terzo Polo, vince contro Bartolo Di Salvo, il candidato sostenuto dal ministro dell’Agricoltura Saverio Romano. L’alleanza tra democratici e terzo-polisti conquista anche Noto, in provincia di Siracusa, dove Corrado Bonfanti supera Raffaele Leone. Un’ampia alleanza, che comprendeva Udc e Sinistra Ecologia e Libertà, supportava a Vittoria, in provincia di Ragusa, il candidato vincente Giuseppe Nicosia del Pd. Mentre a Lentini, in provincia di Siracusa, il candidato del Pd Alfio Mangiameli, sostenuto anche da Federazione della sinistra e terzo Polo ha conquistato la poltrona di primo cittadino contro l’uscente Nello Neri, ex deputato di Alleanza nazionale. A Campobello di Mazara, invece, l’alleanza tra Pd e Mpa ha portato alla conferma di Ciro Caravà.    “Questi risultati – ha dichiarato Giuseppe Lupo, segretario regionale del Partito democratico – confermano che anche in Sicilia soffia forte il vento nuovo che ha spazzato la destra dal Paese come dimostra anche lo straordinario risultato dei referendum”. Già, ma soprattutto pone il terzo Polo come ago della bilancia nella politica siciliana ed evidenzia ancora una volta l’incognita del rapporto tra il Pd siciliano e l’Mpa del governatore Lombardo: uniti al parlamento regionale e spesso avversari nelle diverse realtà comunali.

UNA SORTA di stallo al rilancio del centro sinistra siciliano ricordato anche da Antonio Marotta, segretario del Partito della Rifondazione Comunista, commentando l’esito referendario: “Il centrodestra e Berlusconi vengono travolti, e oggi spetta alla sinistra siciliana raccogliere questa spinta dal basso per tracciare insieme e unita un cambiamento, a partire da un progetto e una proposta di alternativa che superi le sabbie mobili del politicismo e dell’esperienza fallimentare del governo Lombardo”. “Senza l’appoggio del terzo Polo e Udc il Pd non potrebbe certo dichiararsi vincitore – ha dichiarato Erasmo Palazzotto, segretario regionale di Sinistra Ecologia e Libertà – quindi se in Sicilia il Pd non decide di uscire dall’ambiguità in cui è sprofondato non sarà possibile la rinascita del centro sinistra e quel cambiamento che tanti siciliani sognano di vedere come sta accadendo nel resto d’Italia”.

di Michele De Gennar, IFQ

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: